Spara all’uomo nero…

Pubblicato: dicembre 23, 2012 in Uncategorized

Sinceramente avrei evitato di esprimermi su questo argomento, ma stanotte il mio cervello ha fatto 2+2 ed ora mi tormenta con questa rivelazione impedendomi di dormire.
Che rivelazione? Bhe che i due marò di cui tanto si parla e che La Russa vorrebbe addirittura candidare, sono colpevoli, anche se i tg ne parlano come se non fosse vero.
Analizziamo i fatti, non c’erano segni di un attacco alla nave, perciò non è stata legittima difesa come qualcuno vorrebbe farci credere, anzi subito volevano farci credere che non fossero nemmeno stati loro, in ogni caso un militare prima di uccidere deve cercare di dissuadere l’assalitore, poi, se costretto, mirare ad altezza d’uomo.
La verità sul perchè abbiano sparato non credo la sapremo mai, paura forse, spero non senso d’impunità.
Probabilmente pensavano davvero che fossero somali, visto che molti italiani ignorano che in India ci sono indiani anche più scuri dei somali, ma sono riconoscibilissimi dagli africani per i tratti somatici.
Se fossero stati davvero somali, probabilmente i nostri due militari l’avrebbero scampata, ma sono indiani e, giustamente, quel governo non ha sudditanza verso di noi…
Dovrei dire che sono innocenti fino a prova contraria, ma ormai nemmeno lo stato italiano lo crede ed infatti ormai punta a minimizzare il danno, spingendo perchè possano, almeno, scontare la pena in Italia.
Ripeto che è un argomento che avrei evitato, giudicare è sempre troppo facile, ma non sopporto più che vengano visti come eroi, visto che, se finisce bene, sono comunque tutt’altro che eroi…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...